Skip to main content

Il Mantra Madre

Il Mantra Madre, il riassorbimento del reale e il ritiro delle proiezioni

 

“Dopo aver creato le immagini della nostra esistenza a mezzo dell’istinto, ispirati dalla bellezza, ce ne dimentichiamo, perché un’altra voce si frappone tra noi e il nostro sogno, una voce che ci ipnotizza e ci porta altrove, nel mondo del bene e del male, del vantaggio e dello svantaggio, del calcolo. Allora non accettiamo più l’impermanenza insita nella bellezza, vogliamo frenare lo svanire delle immagini e incominciamo a contare il tempo, anziché provare piacere. L’aquilotto non conta il tempo che gli rimane dopo aver udito lo sparo, ma gode dell’ultimo suo battito di ali.

Il calcolo implica la paura, la paura annienta la consapevolezza, così finisce l’esperienza del piacere e ha inizio quella ingannevole del dolore. Esiste un Mantra e una iniziazione che consente di vincere la paura, si chiama Mantra Madre, è particolarmente adatto agli occidentali.

A onor del vero, non dovremmo neppure chiamarlo Mantra, bensì formula psichica della creazione immaginale, è una vera e propria formula magica, è a disposizione” (Michael Williams).

Le antiche pratiche del Mantra Madre, dette anche “Pratiche del Risveglio  del Matrimonio Mistico”, hanno origine sciamanico-animista e sono trasmesse attraverso la conoscenza e nel rispetto della tradizione immaginale occidentale.

Consistono in potenti pratiche di guarigione ed autoguarigione, trasmesse con l’Iniziazione del Fulmine, e in pratiche spirituali del mattino e della sera, trasmesse con l’Iniziazione del Diamante.

Tutte le pratiche consentono di deprogrammare l’io sociale, che fa sentire la persona vittima di eventi o persone, e restituire libertà all’io istintuale, che fa percepire a chi pratica la sensazione dello stato di sogno, la percezione di poter ritrovare l’abbraccio con l’invisibile e compiere il matrimonio mistico, l’unione erotico-creativa con la propria anima, il proprio daimon e la propria vocazione.

Il Mantra Madre tramanda una tradizione antichissima e universale passando attraverso le conoscenze della psicologia del profondo, ma ciò non ne fa una terapia. Infatti il Mantra Madre non adotta un cammino anestetico, bensì un percorso estetico che porta una “guarigione”: la guarigione dall’idea dell’oggettività delle cose, l’illusione che è la sola vera grande malattia del nostro mondo.

Simona Trabucco, Custode del Mantra Madre iniziata a Edimburgo da Selene Calloni Williams, allieva di Michael Williams e James Hillman, conduce Iniziazioni del Fulmine e del Diamante in Ticino ed in Italia. Ha iniziato al Mantra Madre anche le sue compagne di viaggio sulla deserta isola di Blasket in Irlanda.

“Tutto dipende da quello in cui abbiamo fiducia, credere nell’invisibile è essere con l’invisibile. A volte penso che non vi sia che una sola grande malattia nel nostro mondo: il non credere all’anima” (Selene Calloni Williams, “James Hillman, il cammino del fare anima e dell’ecologia profonda“, edizioni Mediterranee).

PROSSIMI SEMINARI:

Testimonianze

Patrizia di Maggio
Pioniera del Mantra Madre,  Guaritrice, Riva San Vitale

“”Cara Simona, è stato un piacere e un onore conoscerti finalmente di persona ieri sera al mantra madre presso Estetica Cleo a Giubiasco.
Ho percepito delle bellissime vibrazioni che mi hanno emozionata e commossa tantissimo.  Restare in ascolto del tuo racconto di esperienza personale e delle spiegazioni del tema era già guarigione. Hai una bellissima dialettica e la vibrazione della tua voce con la tua gestualità arriva dritta al .

È stato bellissimo e affascinante ascoltare anche i racconti di mitologia cosa che in più tenera età non mi entravano mai in testa!
Ma soprattutto la pratica vera e propria energeticamente è stata un portento e come anticipavi tu il mantra madre suona già da solo nella testa…
Infinita gratitudine e spero a presto
(Mi piacerebbe unirmi a Edimburgo…vediamo se ce la facciamo con i tempi!)
“.
.

Terry Tumminaro
Portatrice del Mantra Madre,  Personal Coach, Bosco Luganese

“Il Mantra Madre mi ha permesso di entrare in contatto con la mia anima e l’incontro è stato speciale, come se fosse da tempo che lo stavo aspettando, magico, direi un emozione mai provata. Fin da quando sono bambina ho sempre nutrito una certa sensibilità, ero appasionata di astrologia, mitologia, floriterapia… poi ho intrapreso una scuola paramedica spinta sempre dalla mia necessità di aiutare gli altri. Ma qualcosa mancava…

Ho sempre sentito come se il mio scopo comunque fosse un altro… ho una sensibilità che mi porta spesso a ‘sentire’ le persone… e dopo il Mantra Madre ho avuto come un’illuminazione, sto ritrovando quella che sono veramente e ho capito qual è il mio scopo nella vita… sento così tanto questa pratica che vorrei diventare presto Custode.

È un viaggio che non si puó spiegare si puó solo fare… e tutto magicamente cambia sotto la guida magica di Simona che è semplicemente fantastica, perchè è una narratrice, una cantastorie… Grazie Simona”.

Giusy di Bella
Portatrice del Mantra Madre, Lugano

“Un volantino preso durante un corso della Ghianda mi ha incuriosito, a tal punto da comprare il libro di Selene Calloni Williams “Mantra Madre”. Nel frattempo la Ghianda proponeva una serata informativa e quindi approfittai dell’occasione per saperne di più. Ne uscii conquistata e decisa ad approfondire l’argomento. Le iniziazioni del Fulmine e del Diamante mi hanno permesso di riscoprire qualcosa che non sapevo di aver perduto … o forse sì? Un legame, una connessione profonda con la mia anima. Mi sono fatta molte promesse che non ho più intenzione di infrangere. Mi sono riscoperta un puma nero, circondata da arcieri con il compito di proteggermi ma dai quali ora devo allontanarmi se voglio ricominciare a vivere. Mi sono ritrovata e non voglio più perdermi. Una consapevolezza nuova e illuminante. È difficile raccontare quanto vissuto … per capire questa esperienza, bisogna viverla e provarla in prima persona. Sono grata a Simona e alle belle anime che il Mantra Madre mi ha permesso di conoscere  … sono grata alla vita!”.

Dott.ssa Fabiana Lazzereschi
Portatrice del Mantra Madre, Terapista Complementare, Arteterapeuta – Chiasso

“L’incontro con il Mantra Madre è stato un incontro di anima. È come se avessi ritrovato una parte di me che avevo tenuta nascosta. Una unione senza tempo ma prepotentemente viva dentro di me. Il ritorno alle origini: questo è ciò che sento”.

Claudia C.
Portatrice del Mantra Madre, Impiegata – Lugano

“Durante una camminata in montagna, dove la discesa si stava facendo molto difficoltosa e dolorante per le mie ginocchia per il dislivello notevole, ero davvero arrivata al limite ed avevo rallentato il passo rispetto al gruppo perché sentivo un gran dolore. Ad un certo punto per distrarmi dal dolore, ho iniziato a recitare il Mantra del Matrimonio Mistico e dopo pochi minuti del tutto inaspettatamente ho sentito come un fluido caldo alle ginocchia e il dolore è passato subito, sentivo solo i muscoli indolenziti ma niente rispetto a prima. Infatti i giorni seguenti sentivo ancora i muscoli molto indolenziti ma niente male alle ginocchia!

Le due Iniziazioni sono state è un’esperienza emotivamente molto intensa, soprattutto i quattro giorni consecutivi se da un lato mi hanno permesso di sperimentare molte emozioni e a conoscermi meglio entrando in una sfera intima, dall’altro forse sarebbe stato meglio fare due weekend separati per dosare meglio tutte queste emozioni”.

Ilaria Vigo
Iniziata al Mantra del Matrimonio Mistico da Simona Trabucco sulla disabitata isola di Blasket, Irlanda, Travel Coach e Docente – Genova

“Ho conosciuto Simona durante la mia formazione con Selene Calloni Willams in Costellazioni Familiari ad approccio immaginale. Dal primo momento mi hanno colpito il suo sorriso, la sua disponibilità e la sua ironia in veste di tutor del gruppo di partecipanti. Tutte caratteristiche che in genere mi fanno stimare una persona.
È per questo che quando, questa estate, Simona ha scelto di partecipare ad uno dei miei viaggi in travel coaching da subito le ho chiesto se le sarebbe piaciuto far vivere il Mantra Madre, di cui lei è Custode, a tutte noi in un luogo che sicuramente era il setting ideale: l’isola disabitata di Blasket in Irlanda. 

Non sapevo cosa aspettarmi precisamente ma ero molto emozionata e fiduciosa che sarebbe stata una bella esperienza. Così con l’oceano, il canto delle foche e il suono del vento fuori dalla nostra piccola casetta, a lume di candela, gli insegnamenti e la musica hanno iniziato ad accompagnare la nostra esperienza. Il respiro, le immagini che man mano si facevano sempre più vive e la voce di Simona mi hanno accompagnato a pacificare un’antica ferita che aveva “congelato” parte della mia vita.

Al termine dell’esperienza un senso di nuova vita, di amore e rispetto per me, del mio corpo e naturalmente per quella Simona che si era dimostrata, ancora una volta, capace di accompagnarmi oltre la Grande Soglia con amore e sicurezza. Da quel giorno, spesso la sera ricomincio a respirare e pronunciare il Mantra del Matrimonio Mistico per riconnettermi a quella parte, nutrirla e dirle “ti amo e ho fede in te”!

Grazie di cuore Simona, sei e sarai sempre una persona preziosa per il mio cuore. Le due Iniziazioni sono state è un’esperienza emotivamente molto intensa, soprattutto i quattro giorni consecutivi se da un lato mi hanno permesso di sperimentare molte emozioni e a conoscermi meglio entrando in una sfera intima, dall’altro forse sarebbe stato meglio fare due weekend separati per dosare meglio tutte queste emozioni”.

ELISA
Portatrice del Mantra Madre, Impiegata – Airolo

“Io mi sono avvicinata al Mantra Madre per caso, come se avessi sentito un richiamo quando ho letto la breve descrizione su Facebook. Ho sentito che era qualcosa che faceva per me, in quel preciso istante della mia vita. E le mie aspettative sono state molto più che soddisfatte! Il Mantra Madre mi ha aperto un mondo nuovo, che in realtà nuovo non era, in quanto era dentro di me ed aspettava solo di uscire allo scoperto. Sto imparando giorno per giorno a vivere tutti gli eventi come protagonista, con gratitudine ed entusiasmo e a non esserne più una vittima passiva. Partecipare alle iniziazioni è stato emozionante, travolgente, intenso! Una morte e rinascita continue. GRAZIE!”.

Bona Valchera
Custode del Mantra Madre, Operatrice Olistica – Lugano

“Dopo aver letto il libro MANTRA MADRE di Selene Calloni non avevo dubbi, volevo conoscere le pratiche segrete del matrimonio mistico e del risveglio. Detto fatto. Grazie Simona Trabucco per il tuo impegno e la tua dedizione. La mia intuizione non mi ha ingannata e sono felice di aver seguito il Richiamo. Per ognuno il Viaggio è diverso e allora non resta che e “fare” per “credere”.

Rosa Maria Sassi
Portatrice del Mantra Madre, Operatrice Olistica- Lugano

“Ho sempre creduto che ci fosse un proposito in tutto quello che facciamo. Mi sono avvicinata al Mantra Madre ascoltando il mio cuore…Un’amica mi ha invitato a partecipare ad una serata di introduzione al Mantra Madre e, senza sapere di cosa si trattasse, mi sono lasciata guidare dal mio cuore. Ed eccomi qua, portatrice del Mantra Madre, dove anima, corpo e natura si uniscono diventando un solo uno. Grazie a Simona per i suoi insegnamenti”.

Scopri tutte le iniziative della GHIANDA